INTRAURICOLARI



Gli intrauricolari rappresentano una soluzione per la correzione uditiva e sono esteticamente attraenti, in quanto meno visibili dei modelli retroauricolari. Per soddisfare tutti coloro che hanno necessità uditive differenti, sono disponibili vari modelli, per la soluzione del problema uditivo


Gli apparecchi acustici oggi disponibili sono:
• completamente interno al canale - intrauricolari (CIC)
• interno al canale - intrauricolari (ITC)
• nell’orecchio esterno - intrauricolari (ITE)

Intrauricolari CIC (completamente interno al canale)

È il più piccolo apparecchio acustico. Tutti i suoi componenti elettronici sono contenuti in un piccolo guscio costruito su misura ed inserito internamente nel condotto uditivo esterno.
• Garantisce un suono più naturale poiché sfrutta l’anatomia del padiglione auricolare.
• Richiede una buona manualità per la sostituzione della batteria di dimensioni molto ridotte.
• Non è indicato per perdite uditive gravi / severe.

aerfon
 
Intrauricolari ITC (interno al canale)
Anche il modello ITC, appena più grandi del modello CIC, viene inserito all’interno del condotto uditivo esterno.
Questo modello utilizza una batteria leggermente più grande.
• È indicato per perdite uditive medie.

aerfon
Intrauricolari ITE (nell’orecchio esterno)
Questo modello, più grande dei precedenti, assicura una maggiore amplificazione ed un’ ottima maneggevolezza.
Si può dotare di alcuni accessori ( come ad esempio la bobina telefonica, il controllo del volume)
• È indicato per diverse perdite uditive
aerfon